FAQ

Perché un marchio deve essere registrato?

Registrare un marchio significa tutelare se stessi, l’azienda o il proprio servizio. Il titolare del marchio, dopo aver effettuato la registrazione, ha il diritto di utilizzo esclusivo, vuol dire che nessun altro può mettere in commercio un prodotto con il marchio identico o simile.


Il marchio registrato ha una validità a livello internazionale?

No, la registrazione del marchio ha tre livelli di tutela e sono: tutela nazionale, ovvero la protezione giuridica limitata al solo territorio italiano; tutela europea, limitata per tutti i paesi membri dell’Unione Europea; tutela internazionale, riguardante i paesi UE ed extraeuropei.


Come si registra un marchio?

La registrazione del marchio si suddivide in 3 fasi. La prima fase riguarda la domanda dell’ufficio marchi competente, a seconda del livello di validità (nazionale, europeo, internazionale. La seconda fase riguarda la pubblicazione della domanda sul bollettino ufficiale dei brevetti. La terza e ultima fase è la registrazione, avviene ufficialmente solo se non vi è alcuna proposta di opposizione, ovvero quando un soggetto riferisce (entro tre mesi) che ci sono similitudini con il suo marchio.


Quanti tipi di marchi possono essere registrati?

I marchi possono essere di tre tipi: verbale, figurativo e misto. Il marchio verbale è costituito da una combinazione di lettere, numeri o da un insieme di lettere e numeri; il marchio figurativo è costituito da un disegno o un logo; il marchio misto è costituito sia da parole che da un logo/immagine. Puoi decidere se registra il tuo marchio solo per la categoria verbale, solo per la categoria figurativa o per entrambe.


Cosa fa Marchi24?

Marchi24 è il servizio che ti aiuta a registrare il tuo marchio. Raccogliamo, gestiamo e trasmettiamo la domanda di registrazione del tuo marchio all’Ufficio marchi e brevetti. Il nostro team di esperti sarà al tuo sevizio per gestire la pratica.


Quanto costa la verifica del marchio?

Verificare un marchio su Marchi24 è gratis. Effettua la richiesta di verifica e ricevi l’esito in caso positivo con il preventivo, sempre gratuito e senza impegno.


Cosa posso registrare come marchio?

Il marchio può essere registrato in tre modi: di tipo verbale costituito da una combinazione di lettere, numeri o da un insieme di lettere e numeri; di tipo figurativo costituito da un disegno o un logo; di tipo misto è costituito sia da parole che da un logo/immagine.


Il deposito del marchio ha una scadenza?

Sì, la tutela del marchio ha la durata di 10 anni dalla data del deposito. Alla scadenza è possibile rinnovare di altri 10 anni e così via.


Il marchio deve essere depositato in base alla classe di appartenenza?

Sì, il marchio deve essere registrato in base a 1 o più classi di appartenenza. Le classi sono in totale 45, suddivise in gruppi o servizi.


Prima della registrazione del marchio, posso avere in ogni caso la tutela sull’utilizzo

No, per questa ragione è molto importante registrare il marchio, solo così è possibile tutelare la propria azienda e servizio.


Cosa si intende per ricerca di anteriorità?

La ricerca di anteriorità non è altro che un controllo preventivo in grado di stabilire la novità assoluta del marchio. Al fine di insorgere in conflitti con marchi già esistenti occorre quindi che il marchio da depositare risulti disponibile.


Chi può aiutarmi a registrare il marchio per la classificazione di Nizza più adatta?

Se hai dubbi sulla classificazione di Nizza più adatta per il tuo marchio, puoi chiedere ai nostri consulenti che, gratuitamente e senza impegno, ti forniranno il supporto necessario.